LO STUDIO

STRUMENTI SOFTWARE


Le esigenze attuali come la complessità dei metodi di calcolo, la qualità degli elaborati ecc.., rendono indispensabile il ricorso ad applicativi software specifici. L'esperienza e la profonda conoscenza della materia restano comunque valori imprescindibili per l'attendibilità e la correttezza dei risultati.

Software di geologia tecnica utilizzati dallo Studio

Geostru PS Advanced (Geostru) Determinazione della pericolosità sismica di base, di sito e degli spettri di progetto
Loadcap (Geostru) Calcolo fondazioni dirette quali plinti, travi rovesce, platee. Resistenza di progetto e cedimenti
MP (Geostru) Calcolo fondazioni indirette quali pali e micropali. Resistenza di progetto e cedimenti
MDC (Geostru) Analisi di muri di sostegno in c.a. con fondazioni dirette o su pali e in presenza di tiranti. Verifiche di stabilità struttura e di stabilità globale opera-terreno
Slope (Geostru) Analisi di stabilità dei pendii in terreni sciolti o rocciosi con i metodi tradizionali della geotecnica (Equilibrio limite), ed il metodo ad Elementi Discreti. Verifiche in condizioni sismiche
SPW (Geostru) Progettazione e calcolo di paratie
Stratigrapher (Geostru) Disegno di stratigrafie
GeoRock (Geostru) Software per la simulazione della caduta massi
CVSoil (Geostru) Determinazione dei parametri geotecnici caratteristici secondo l'approccio probabilistico.
Dynamic Probing (Geostru) elaborazione di Prove Penetrometriche Dinamiche, con gestione ed archiviazione di ogni tipo di sonda penetrometrica (anche nuova o personalizzata), e prove SPT in foro
Hydrologic Risk (Geostru) Determinazione del rischio idrologico-idraulico di un bacino idrografico. Definizione delle caratteristiche dei coefficienti di deflusso e dei tempi di corrivazione, portate di massima piena, verifiche capacità di deflusso di sezioni idrualiche in condizioni di moto uniforme e moto permanente.
Trispace (Geostru) Software di topografia. Consente la realizzazione di piani quotati piani a curve di livello, vettori di pendenza, tracciamento di sezioni sia trasversali che lungo assi stabiliti, calcolo di volumi rispetto a piani assegnati. Effettua inoltre la restituzione tridimensionale del rilievo.
Modelmuse (USGS) Programma gratuito di interfaccia grafica del codice di calcolo MODFLOW sviluppato dall'USGS (servizio geologico statunitense) per lo studio dei fenomeni di filtrazione. Con Modflow è possibile ricostruire con estrema precisione le caratteristiche idrogeologiche dell'area di studio, con possibilità di introdurre nel modello pozzi, trincee drenanti, barriere impermeabili, dreni, laghi, corsi d'acqua, in qualunque numero e in qualunque disposizione.
HEC-RAS (US Army) Famoso programma (gratuito) di verifiche idrauliche sviluppato dall'Hydrologic Engineering Center (HEC) del US Army Corps of Engineers in condizioni di moto permanente o stazionario (steady flow) e di moto vario o non stazionario (unsteady flow).
HEC-HMS (US Army) Programma (gratuito) sviluppato sempre dall'HEC per la modellazione del sistema idrologico con simulazione dei processi di precipitazione-deflussi.
Grilla (Micromed) Software di archiviazione, gestione, visualizzazione ed analisi delle le registrazioni di TROMINO
     

Oggi l'orientamento verso strumentazioni G.I.S. sta diventando una scelta quasi obbligata per chi, come noi, si occupa di studio (e di gestione in caso di Enti) del territorio. Non solo per la presentazione degli elaborati cartografici (per cui sarebbe sufficiente un buon CAD) ma soprattutto per accedere (per esempio attraverso i Web Services come WMS, WFS e WCS ) e condividere informazioni di dati territoriali.

Software CAD e GIS utilizzati dallo Studio

MICROSTATION (Bentley) Potente CAD bi e tri dimensionale. Utilizzato dallo Studio per l'elaborazione grafica di cartografia tematica, sezioni geologiche, disegno tecnico, progettazione ecc..
Globalmapper (Blue Marble Geographics) Permette di utilizzare, in modo assai facile, funzionalità GIS. Consente l’accesso diretto e contemporaneo ad immagini, mappe topografiche e dati altimetrici del terreno convertendo, editando, stampando e tracciando anche le posizioni localizzate da GPS.
Quantum GIS (Open Source) QGIS è un'applicazione desktop GIS Open Source molto simile nell'interfaccia utente e nelle funzioni alle release di pacchetti GIS commerciali equivalenti. Quantum GIS è mantenuto continuativamente da un attivo gruppo di sviluppatori volontari che emettono con regolarità aggiornamenti e correzioni. Al momento Quantum Gis ha una interfaccia tradotta in 14 lingue ed è usato in campo accademico e in ambiente professionale. Ora anche Enti pubblici importanti (es. ARPA Piemonte) si stanno orientando verso questa applicazione GIS open source.
GRASS (Open Source) GRASS (Geographic Resources Analysis Support System) è un Sistema Informativo Geografico (GIS) utilizzato per la gestione, l'elaborazione, il modellamento spaziale e la visualizzazione di dati geografici. GRASS è un software libero/Open Source principalmente usato nelle università e negli ambienti di ricerca
Oruxmaps Applicazione Android utilizzata dallo Studio per i rilevamenti di campagna. Trasforma lo smartphone o tablet in un mapper GPS. Permette la localizzazione della posizione (ovviamente se il terminale è dotato di ricevitore GPS), il traccamento e l'importazione di tracce e waypoints gps (.gpx e .klm) e la visualizzazione di mappe on-line (es. Mappe di google, Openstreetmap, collegamenti WMS) e off-line (mappe caricate dall'utente grazie all'applicazione desktop).